Tredycy mylyony dy dollary.

Nel Novembre del 1993 i gansenrosis pubblicano un CD con dentro una canzone che parla male dei negri. La gente (ma non io) se lo compra solo per quello e perché c’è un’altra merdata acustica che parla di pesce (il ritornello fa proprio così “Yeaaaah… giast e lil pesce… yeeeaaaah…”).

L’anno seguente David Geffen chiama Axl e gli dice che è un gran figo della madonna, cioè proprio il meglio del meglio che meglio di così si muore e gli fa “Oh, senti qua: ci sono Tom Cruise e Brad Pitt che stanno facendo un film di vampiri culattoni e vogliono che gli registri una cover di una canza dei Rolling Stones. Dai, dopo registrate anche il disco nuovo, facciamo un altro cazzigliaio di milioni di dollari e tu puoi comprarti tutta la droga che ti pare… se poi muori di overdose, anche meglio così io faccio ancora più soldi di te… HAHAHAHAHAHA! È una battuta, coglione!”

Axl Rose non muore di overdose, così la Geffen (che nel frattempo è stata venduta alla RCA) affitta il più strafico studio di registrazione di Los Angeles, ci ficca dentro un produttore ancora più strafico e dice “Cari gansenrosis, potete andare lì e fare tutto quello che merda vi pare. Ci sono anche le puttane, la piscina, l’idromassaggio, tutto il cazzo che volete! Voi andate là e registrate dieci merde, noi ci facciamo i soldi, voi anche e poi andatevene a fare in culo.”

Ma non registrano un cazzo e, nel 1996, lo studio è ancora affittato ma non c’è nessuno dentro che ci combina una merda di niente.

Allora un megadirettore galattico della Geffen – Todd Sullivan – prende cento CD, li ficca dentro uno scatolone e li manda per posta ad Axl perché li ascolti e scelga un produttore per registrare il nuovo capolavoro della band più trasgressiva della California. Axl riceve lo scatolone e ci passa sopra con il SUV finché non rimane più niente. Poi chiama Sullivan e gli fa “Oh, guarda che io ho già registrato un sacco di roba strafica, vieni qua così te la faccio sentire.”, quello va e ascolta tipo tre accordi di chitarra scordata, guarda Axl e gli “Hey! È tutta roba strafica! No, davvero! Lavoraci sopra ché ci facciamo i milioni di dollari, no, sul serio! Non scherzo un cazzo, ciao!”, e va via.

Intanto arriva il 1997 e Axl si fa arrestare all’aeroporto di Phoenix perché non vuole che la polizia gli frughi il bagaglio, paga una multa e si fa una notte in galera. Il giorno dopo si sveglia e dice “Il prossimo album dei gansenrosis si intitolerà Chinese Democracy e sarà strafico!”, poi chiama Moby e gli fa “Ciao Moby, senti qua: c’ho il CD da finire, no? Vieni qua, ci suoni sopra tre cagate techno di quelle tue per dargli quel sapore alternativo che sai tu e poi andiamo a troie e ci droghiamo abbestia! Dai, ci divertiamo!”

E quello parte da New York e va in studio a Los Angeles, ci rimane cinque minuti, esce e dichiara “Sono pronto a scommettere il cazzo che Chinese Democracy non verrà mai pubblicato, ciao.”

Nell’Agosto del 1997 anche Duff McKagan sfancula Axl.

L’anno dopo il megadirettore galattico della Geffen chiama Axl e gli dice “Senti qua: mi sono rotto nei coglioni (all’interno di essi). O registri questa merda di disco o ti licenzio, ok? Ti serve un altro milione di dollari? Ok, nessun problema, eccoteli. E ti do anche un altro milione se l’album esce entro Marzo del 1999. Giuro, croce su croce. Bon, adesso finisci la tua merda.”

Nel frattempo quelli dell’Universal e della MCA chiamano gli uffici della Geffen ogni giorno per sapere se ci sono novità e spaccare il cazzo a tutti. Quelli gli dicono che hanno alcune registrazioni di un concerto a Londra del 1986 e che potrebbero far uscire un disco dal vivo ma quelli della Universal/MCA gli dicono di non rompere il cazzo più di tanto e che del disco dal vivo non frega una merda a nessuno. E, per far capire che non dicono stronzate, fondono la Geffen con la Interscope con una solenne cerimonia di “Ve l’avevamo detto, sì o no?”

Nel 1999 esce un disco dal vivo in ogni caso, si intitola “Live era ’87-’93” ed è un mucchio di merda totale che non si caga nessuno di orbita di Plutone.

L’anno seguente, il 2000, anche il produttore Sean Bevan si accorge di essere rotto all’interno dei coglioni e manda a fare in culo Axl e Chinese Democracy. La Interscope chiama Greg Wattemberg a prendere il suo posto e intanto è già il dicembre del 2001. Nell’estate del 2002, Axl dichiara che la nuova band ha già ri-registrato tutto Chinese Democracy perché quello che era stato fatto prima (praticamente un cazzo di una Madonna di niente) non gli piaceva nemmeno un po’. Parte un tour degli USA dei gansenrosis ma, il 6 Dicembre del 2002, a Philadephia Axl decide che non ha proprio voglia di andare a cantare e rimane in albergo a guardare una partita di basket in TV con tutti quelli che hanno comprato il biglietto del concerto fuori dai cancelli dell’arena che urlano “PORCO DIO!” (e non mi sto inventando un cazzo).

Quelli della Interscope, all’inzio del 2003, si guardano in faccia e decidono di far uscire un greatest hits dei gans. Axl lo viene a sapere, li chiama e gli dice “Tranquilloni raga! Il disco è pronto entro la prima metà del 2004!” ma quelli non se la bevono e fanno uscire il greatest hits comunque. Axl s’incazza come una biscia ma, quando gli dicono che il CD ha venduto due milioni di copie, dice che faceva finta di essere incazzato.

Nel 2005 Chinese Democracy non è ancora stato pubblicato e Axl dichiara che ora lavora con la Sanctuary Records di Mark Mercuriades. Cominciano a comparire i primi leaks di “Madagascar” e di “I.R.S.” e fanno cagare vermi gialli fluorescenti.

Slash, intanto, dice che il nome gansenrosis appartiene a lui. Vanno in tribunale e, nel 2006, il giudice dà ragione ad Axl che si tiene il marchio registrato. La Sanctuary tira un sospiro di sollievo. Fino ad ora, per la produzione di Chinese Democracy, sono stati spesi undici milioni di dollari.

Nel 2007 escono altri leaks da scaricare su internet, si tratta degli stessi brani di due anni prima remixati. E fanno cagare ancora più vermi gialli fluorescenti. Sebastian Bach (ex Skid Row) dice di aver ascoltato tutto Chinese Democrcacy a casa di Axl e di esserne rimasto colpito moltissimo perché è il disco più strafico che abbia mai ascoltato in vita sua (e c’è anche qualcuno che gli crede); Axl gli è talmente grato per la dichiarazione da registrare un duetto assieme con lui sul suo disco solista “Angel Down” (un altro mucchio di merda fumante).

La Tower Records chiude i battenti perché gli sbarbi scaricano gli mp3 e non comprano più CD così Axl si chiede se ci saranno ancora negozi di dischi disposti a mettere sugli scaffali il suo fottuto capolavoro del terzo millennio.

Nel Marzo del 2008 l’amministratore delegato della Doctor Pepper dichiara alla stampa di essere disposto a offrire una lattina del soft drink che la sua azienda produce a tutta la popolazione degli Stati Uniti d’America se Chinese Democracy verrà pubblicato entro la fine dell’anno. Tutti ridono.

Esce un altro leak su internet, la canzone si intitola “Shackler’s Revenge” e, pazzesco!, è un altro mucchio di merda termonucleare globale totale.

Ottobre 2008, il costo totale per la produzione di Chinese Democracy è di TREDICI MILIONI DI DOLLARI.

20 Novembre 2008, Leonardo Arpioni si procura illegalmente l’advanced copy di “Chinese Democracy”.

23 Novembre 2008, Leonardo Arpioni pubblica sul suo blog la recensione di “Chinese Democracy”, eccola:


23 Novembre 2008, l’amministratore delegato della Doctor Pepper deve una lattina del suo soft drink a tutta la popolazione degli USA.

Annunci

70 responses to this post.

  1. Ah…ecco come è andata tutta la storia! Sul mio entusiasmo nei confronti di questo disco mi sono già pronunciato. Metto una firma in calce al tuo giudizio e siamo a posto.

    Rispondi

  2. Sinceramente: mi aspettavo un’uscita mediocre, non mi aspettavo un cesso indecente del genere però.

    Rispondi

  3. 13 milioni di dollariper una cagata del genereo come la chiami tumucchio di merda termonucleare globale..io ancora non posso esprimere il mio personale giudizioma lo farò

    Rispondi

  4. Posted by muttley on novembre 23, 2008 at 12:10

    Concentrato di Grandissimi Momenti Rock & Metalz (oltre che dimmerda).

    Rispondi

  5. Ascoltalo un altro po’ e ti accorgerai che e’ anche peggio di come sembra.

    Rispondi

  6. in nome e per conto di me stesso medesimo, dichiaro, sotto giuramento, che, oltre a non capirne un cazzo, fedele al motto di i&i, ovvero “pregiudizio e supponenza”, non ascoltero’ il disco in questione. fidandomi ciecamente,astrosio

    Rispondi

  7. Come le racconti te le cose non le racconta nessuno… cmq volgio pattinarmi le orecchie di merda ed ascoltare il CD giusto x dire CHEMMERDA!

    Rispondi

  8. Posted by Anonymous on novembre 24, 2008 at 10:53

    DIO PORCO, comprati una tavoletta grafica per scrivere le bestemmie come DIO MARCIO sulle foto, PORCO DIO INDEMONIATO

    Rispondi

  9. Caro anonimo, dio screanzato, io i miei soldi li spendo in birra e puttane dell’est, non per comprare tavolette grafiche di merda. Hai capito sì o no, madonna abominevole?

    Rispondi

  10. Un unico appunto: l’immagine del cesso non è abbastanza evocativa, doveva esserci più merda per rendere meglio l’idea.Comunque mi immagino Sebastian Bach degli Skid Row attempato e con famigliola al seguito che si complimenta con il Sig. Rose ormai gonfiato da alcol e da qualsiasi droga come un pallone da basket per l’opera eccelsa da 13 milioni…

    Rispondi

  11. Il Sig. Rose, con tutto l’indotto di pettegolezzi da 15 anni a questa parte, mi ha dissanguato lo scroto, dio ludrefatto; quindi prego ogni giorno il suddetto dio ludrefatto perchè lo faccia morire quanto prima. Sperando di essermi spiegato, porgo cordiali saluti.

    Rispondi

  12. I gustosi retroscena che servono ad illustrare, ai non iniziati come noi, che cosa succede dietro la patina di rispettabilità delle major discografiche sono veramente preziosi.Anche il tocco naif nella rappresentazione delle eresie ha un suo motivo di essere, e più di un devoto fan. Quindi non comprare la tavoletta e gli 80 euri li spendi per la sbudorata dell’est.Continua così, dio lazzarone.

    Rispondi

  13. ma tra la merda termonucleare globale dei metallica e questo mucchio di merda di merda ripiena di merda farcita con la merda, qual e’ il piu’ merda?Mi par di capire che non merita nemmeno il rischio di finire in carcere per aver violato le leggi sul copyright.

    Rispondi

  14. Tenendo conto che uno dei miei sogni (oltre a infilare il cazzo nel culo di Belen Rodriguez) è saltare sulla faccia di Lars Ulrich, direi che comunque Chinese Democracy batte in merdità qualsiasi merda pubblicata nel 2008, perfino il cd di Giusy Ferreri. Dio tossico.

    Rispondi

  15. Giusy Ferreri no, ti prego.Ma persino Pop Porno del Genio?

    Rispondi

  16. Pop Porno faccio finta che non sia mai stata pubblicata. Ho fatto training autogeno e non l’ho mai ascoltata. Davvero.PS = Vaccadio.

    Rispondi

  17. Posted by Anonymous on novembre 25, 2008 at 14:58

    caro amico della mia merda, sei proprio un gran merdoso a non autorizzare i miei simpatici commenti.Madonna sbriciolatrice di cazzi.

    Rispondi

  18. Posted by Anonymous on novembre 25, 2008 at 15:38

    Leo non ho capito una cosa.Ma i Gun’s ti piacevano prima del 1993?SalutiScarface

    Rispondi

  19. “Appetite For Destruction” piace a tutti (“Sweet Child Of Mine” esclusa perché è sempre stata la merda della merda).

    Rispondi

  20. Posted by first time commenting, long time fan on novembre 25, 2008 at 17:37

    Scusate se interrompo i vostri discorsi del cazzo su un disco che sapevamo tutti sarebbe stato una merda fin dal giorno dell’annuncio, ma vorrei rivolgere un quesito al signor Leonard Spears.Io il vecchio blog lo frequentavo quasi esclusivamente in virtù delle illuminate dissertazioni sulla pornografia degli ultimi 30 anni, ed è con molto dispiacere che noto come, in questa patinata reincarnazione, di fighe sverte non ci sia nemmeno un eco distante.Capisco che sparare sulla croce rossa sia divertente, ma un po’ di cVltVra di tanto in tanto non guasterebbe.P.S.I nickelback fanno cagare bambini napoletani morti, è inutile che cerchi di riabilitarli. Sono lammerda, punto e basta.

    Rispondi

  21. Caro First Time,Sono andato sul blog della pornoprofessoressa di Pordenone, no? Bon, mi sono accorto che ha postato un video di due anni fa con lei che fa numeri a una fiera del porno duro in Germania (il video che le è costato il posto di lavoro alla scuola media, per intenderci). Ho lasciato un commento dicendo che il chirurgo plastico che le ha fatto la mastoplastica non sa fare il suo lavoro e merita di essere linciato. Mi ha cancellato il commento, madonna tutto.

    Rispondi

  22. Posted by Anonymous on novembre 25, 2008 at 22:14

    si ma porcacciodiddioschifoso, ho fatto una ricerca su youtube,e ho ascoltato giusto 30 secondi del primo pezzo di questi cani di dii di guns e merda che ho trovato dio besciamella di stronzi.Al 31-esimo secondo ho urlato DIOCANE!!!! e ho formattato il pc, per non rischiare di trovarmi dei byte residui di quel gigantesco cataclisma stellare di merda di disco del caniddio

    Rispondi

  23. Posted by First Time on novembre 25, 2008 at 23:22

    Ah, la Ciriani… [sospirone]pensa che ero ancora al liceo quando nei bagni del Grigoletti iniziarono a girare le prime foto di lei attorniata da cazzi in tiro. Quella volta non aveva ancora le tette finte.Nostalgia canaglia.Rivederla al costanzo show diversi mesi fa mi ha messo un po’ di tristezza, se non altro perchè, pur sbandierando timidamente la sua convinzione per cui la figa è sua e ci fa infilare le dita in pubblico a chi cazzo pare a lei (cosa che mi trova peraltro d’accordo), mentiva spudoratamente sui tempi e la mole della sua carriera di esibizionista. Intanto il marito in platea assisteva allo spettacolo, e porco iddio ancora oggi non riesco a capire se davvero trova ok il fatto che un paio di corriere di “ammiratori” arrivino dal capo opposto dell’Italia per sborrare in faccia alla moglie, o se sotto sotto si senta genuinamente afflitto.Ma a noi che cazzo ce ne frega, no? L’importante è che ovunque venga girato un porno amatoriale, la registrazione finisca in mano a un nerd brufoloso che in tempo zero la condividerà col mondo intero attraverso Streamsex.E questo ci porta alle inevitabili considerazioni sulla meraviglia di Internet, solo che mi sono proprio rotto il cazzo e non vado oltre.Rock on.

    Rispondi

  24. Sì, ha mentito davvero clamorosamente al Maurizio Costanzo Sciò. È da almeno dieci anni che va in giro per la provincia a fare numeri di ogni genere. La prima volta che ne ho sentito parlare, si faceva chiamare “Isabella, la vacca friulana”, aveva un mini-sito e organizzava festicciole qua e là. Una volta, sempre via internet, ne ha organizzata una presso la zona industriale vicino alla fiera. Io e i miei amici siamo andati a vedere e ci siamo fermati a una certa distanza; c’erano sette disperati (li ho contati io) che le stavano attorno e lei era a terra che allenava le ginocchia; suo marito filmava con calma. Noi, da lontano, applaudivamo. Temo che non si sia accorta della nostra presenza. Poi ha fatto numeri anche al Royal e in un cantiere in Via Maestra ma chissà quante altre cose non so io che la prof ha fatto lo stesso. Bon, vado a lavorare, ciao.

    Rispondi

  25. Posted by Anonymous on novembre 26, 2008 at 09:48

    DIOCANE PERCHE’ NON MI AVETE DETTO NIENTE DI QUELLA VOLTA CHE SIETE ANDATI A CURIOSARE MENTRE SI FACEVA MITRAGLIARE DI CAZZI???STRONZO!!!

    Rispondi

  26. volevo dire a l.p. che ho aggiustato il suo osbel. e lo puo’ ritirare quando vuole dal mio blogs. con la esse perche’ e’ plurale. bugia. ma mi piaceva.

    Rispondi

  27. Concordo al 700% con la recensione!!!

    Rispondi

  28. pero’ e’ da tanto che invece non parli della madee di sgue.sto un po’ in pensiero.

    Rispondi

  29. Posted by Ashley Richards uìt lov on novembre 27, 2008 at 12:41

    dio olindo, questo è ufficialmente l’unico blog che ci leggo fino in fondo i post e anche tutti i commenti ci leggo perchè mi piscio sotto dalle risate.però, cristaccio ai frutti di mare, “dio screanzato” è una delle bestemmie più belle che ho sentito nella mia carriera di blasfema internettiana. e poi ci volevo pure dire, dio ricoperto da una morbida cialda, che ai metallica figli di troia vorrei pisciarci in faccia da quando si permettono di usarci ancora quel illustre nome per fare cagate immonde e purulente di dischi e non ne parliamo a axelròs che mi è sempre stato sul cazzo, quel sopravvalutato dimmerda frocio del cazzz.e poi per finire devo ammettere che ci invidio un po’ quella pornozoccola che ci dicevate, anche perchè si è potuta rifare le tette e anche per i vucchini a volontà.

    Rispondi

  30. Posted by sempre Ashley on novembre 27, 2008 at 12:46

    p.s. comunque astrosio mi puoi amare tranquillamente perchè sono una ragazza. la mia vagina si chiama gina.

    Rispondi

  31. Posted by first time on novembre 27, 2008 at 18:25

    @ Ashleyla pornoeducatrice è davvero un personaggio di grandezza assoluta, ma tra il carnevale che ha nel cervello e le più che probabili malattie in umido non credo che qualcuno sano di mente le starebbe a meno di 20 metri col cazzo in tiro. Non è diffamazione, è statistica, perchè mille bocchini in due ore oggi, mille bocchini domani, prima o poi (più prima che poi) ti capita quello che ti dice “no, no, non ce l’ho l’AIDS, la sifilide e la gonorrea, proprio no!” e invece ce le ha davvero. E a meno che non usi la varechina come collutorio, è solo questione di tempo prima di ritrovarti un’epidemia sulla coscienza.E omunque prima di rifarsi le tette c’era parecchio da lavorare sulla faccia… ma quelli alla fin fine son fatti suoi, come si dice a Trebaseleghe: “dio can”.

    Rispondi

  32. ashley, allora ti amo. ecco.

    Rispondi

  33. È una soddisfazione per me notare che l’amore regna sovrano nonostante i porchidii.

    Rispondi

  34. Posted by Anonymous on novembre 28, 2008 at 08:25

    Cioe’, no, io mi ricordo di quando leggevo i tuoi post su it.arti.cazzi.mazzi e ridevo fino alle lacrime e pensavo “lui e’ la ragione per la quale hanno inventato il fottuto ticippi’ ippi'” e anche “Se si fa un account su peipal io un paio di troione dell’est gliele pago volentieri”.Ora a me i gans (dio camiondiriso) mi hanno sempre fatto rivoltare l’intestino e vomitare la merda, per non parlare dei merdallica che fanno cacare i bimbi morti (cioe’, questi ultimi sia come soggetto che come complemento oggetto), pero’ il tuo commento sugli Spiral Architect non l’ho capito. Per me sono strafichissimi, no? Oppure conosci qualche gustoso retroscena su di loro che si inculano troie ubriache e alieni spaziali froci mentre registrano Insect? Senza inventarti un cazzo, eh, pero’, dio bestemmiatore.Comunque in definitiva sei sempre un fottuto mito.

    Rispondi

  35. Posted by Anonymous on novembre 28, 2008 at 11:13

    strronzo censore dei miei coglioni dioporcodidio

    Rispondi

  36. Premettendo che i gusti sono gusti e tutto il resto, ho ascoltato il disco degli Spiral Architect e sono giunto alla conclusione che il Porno Grind è un sacco meglio. Gli Spiral Architect e – soprattutto – “Insect” mi prendono ai coglioni in men che non si dica.Io censuro eccome, dio spandimerda. Questo è il mio blog, le regole le faccio io e La Regola numero uno è: “non si fanno nome né cognome dell’autore-redattore-padrone-dittatore-illuminato di sbarbifuoco su sbarbifuoco il quale deve rimanere anonimo anche se ormai sanno tutti chi è.”La Regola numero due è: “Non si possono fare nomi né cognomi di tutto il resto della popolazione mondiale a meno che questi non siano celebrità e/o lo richieda la situazione; la censura in ogni caso pende sul vostro commento come la spada di Damocle e viene esercitata in modo del tutto randomico dal dittatore illuminato di Sbarbifuoco.” Tutto il resto è ammesso: insulti, bestemmie, maledizioni e quant’altro.

    Rispondi

  37. Posted by Anonymous on novembre 28, 2008 at 16:25

    Leo ascolta…..Ormai questo è uno dei pochi blog della rete che merita di essere letto….E anche quello di Astrosio non è male….Volevo chiederti: che ne dici di invadere un forum pieno di falsi moralisti di merda che si difendono dagli insulti e dalle offese con vari strumenti di censura?Potremmo divertirci un po….Il forum è conosciuto a livello nazionale…..Questo è un esempio di commenti che fanno là sopra sui troll:1) Ma pagano per essere troll?2) Si … pagano con la perdita della loro dignità, se mai l’avessero avuta.E poi vari commenti negativi sui tuoi post che ovviamente io ho cercato di incollare e che altrettanto ovviamente loro mi hanno cancellato…Che ne pensi?Altri interessati?Saluti

    Rispondi

  38. Ormai ho una certa età e non mi posso più permettere queste azioni di disturbo; non è più come una volta che mi piaceva andare a prendere a calci in bocca quelli che mi stavano sui coglioni. Eravamo in due (non ne servivano di più): uno teneva fermo lo stronzo e l’altro lo prendeva a cartoni sui denti in maniera vigliacca; la gente applaudiva perché eravamo giusti nella nostra violenza fine a se stessa. Tutto quello che m’interessa, ora come ora, è ricostruire il mio corpo attraverso la severa disciplina del culturismo. E ci sto riuscendo, ragazzo: ho gli addominali che pulsano e le donne vogliono costantemente accarezzarmeli.È meglio avere il cazzo duro che i nervi a fior di pelle… secondo me, eh.

    Rispondi

  39. Posted by Anonymous on novembre 28, 2008 at 17:02

    Addiomaledetto, che belle regole di merda che hai messo.Perchè non metti anche la regola del prendertelo nel culo da un negro puzzolente, dio splash?Io ti prendo a fucilate la tua merda.

    Rispondi

  40. Posted by Anonymous on novembre 28, 2008 at 19:43

    Sono d’accordo con te Leo……Pero’ una incursione non ci starebbe male….non ti farebbe perdere molto tempo…..Guarda per esempio che ha scritto in questo forum un tale cagliostro49 a proposito dei troll….“Cagliostro scrive:“L’arte del trollaggio ? E’ una esclusività di rompicoglioni e parassiti sfaccendati ! “E io gli ho risposto:Perchè non hai avuto il coraggio di scrivere le stesse cose per esempio a uno come grifo?Ti caghi eh?Pero’ c’è sempre Leonardo……Avro’ cura di riportargli il tuo pensiero sul suo blog sbarbifuoco……Vediamo che ne pensa……Hai capito che pezzi di merda insignificanti?Dai pensaci che ci divertiamo…..Raccatta qualcuno disponibile e fammi sapere…..p.s. ma vai in palestra per gli addominali?

    Rispondi

  41. Posted by Anubi, il dio cane on novembre 28, 2008 at 22:31

    Peta che me calma perchè… diossTutto molto bello ma non rompete troppo i coglioni con i metallica che c’è chi fa molto peggio e ha un passato che a confronto fa cagare il cazzo a Luxuria dio malvagio.Saeudo

    Rispondi

  42. Posted by Anonymous on novembre 28, 2008 at 23:10

    LEO PUOI LASCIARMI UNA TUA MAIL?GRAZIESCARFACE

    Rispondi

  43. Posted by Sghignazio on novembre 28, 2008 at 23:48

    Leo, sei troppo troppo forte, ti meriti un regalo:http://snipurl.com/6x2h5

    Rispondi

  44. Ecco da chi hanno copiato gli Area: Focus e Magma.

    Rispondi

  45. Si ma diocane, adesso con il culurismo cominci anche con gli integratori ? Così fai un sacco di muscoli ma ripieni di merda.Vieni a fare tre sedute di allenamento di rugby alla settimana. Anche due vah…Diventi ben più fisso e migliori l’autostima. In più prendere qualche sganassone ogni tanto fa bene.Poi vedi se le fighe non impazziscono. Altro che quei quattro froci che si guardano allo specchio tutto il tempo.

    Rispondi

  46. Tony, molla la tua mail qua, ti scrivo io.

    Rispondi

  47. ma davvero sei culturista?Pure io sto seguendone le gesta.SArebbe anche interessante peccato per l’overdose di cazzi in spogliatoio

    Rispondi

  48. Conto di vincere Mister Olympia in un anno. Stanotte sono lievitato: sono più grosso di ieri.

    Rispondi

  49. Posted by PdG on dicembre 1, 2008 at 11:15

    Scolta ma quanto fai di panca piana? E di pectoral? Ti xe definio? Ti urli co ti tiri su pesi? E co squat come va? Ti metti anche tu davanti allo specchio e poi ti pompi dopo l’esercizio?

    Rispondi

  50. Praticamente quando che me distiro ta la panca, dio onto, tiro su anca le onde del mar. Me buto indrioschena e imbrasso un peso da venti chii e me sbrunto in davanti finché go i adominai che dise “rudinassi!”; dopo ciapo el manubrio, ghe carico 80 chii e taco a pompar come un che sgionfa canotti da gara. Ala fin, vado drio de el lavandin e me calo do chii de steroidi, go i tricipiti più definii de Zeus.

    Rispondi

  51. no dai, io ci immaginavo già un bel 40enne con la trippetta e i capelli sale pepe aglio e olio e i occhiali, porcòdio. mi rovini l’immagine dell’intellettuale che parla della merda dio rotto a caporetto.(ci ho lasciato il link del mio profilo per autenticare che sono davvero io che ci scrivo, eh.)

    Rispondi

  52. Non sono ancora quarantenne, madonna lombrico. C’ho i capelli biondi e gli occhi azzurri come l’onda della madonna che va a cagare sull’onda del mare. Però ho gli occhiali. Se ci vedi, a me e PDG, t’innamori durissima. Ieri sera ho visto un programma su MTV di uno che andava a intervistare quelle che si mostrano in cam per soldi. Ha intervistato una di 23 anni tedesca che sta con un napoletano divorziato (con figlia) di 44 anni che è una bestia e che fa il buttafuori in discoteca. Si sono conosciuti che lei aveva 18 anni e lui 39; lui le ha detto che poteva essere suo padre ma lei ha risposto che voleva lo stesso il suo cazzo di bestia. Mi ha reso parecchio nervoso, dio ontano.

    Rispondi

  53. Si, si, sei figo. Però dichiari la fissa per oldje….Ma com’é che da un disco merdoso si è arrivati a parlare dei tuoi problemi di invecchiamento ?

    Rispondi

  54. Oldje è il sito migliore dell’universo. Fine della storia.

    Rispondi

  55. Posted by Anonymous on dicembre 2, 2008 at 15:06

    l’album con la canzone contro i negri e quella sul pesce è stato pubblicato nell’ottantotto o ottantanove. nel ’93 hanno fatto uscire quella cagata siderale di spaghetti incident

    Rispondi

  56. Sì, ciai ragione.

    Rispondi

  57. Posted by PdG on dicembre 2, 2008 at 16:17

    Oggi vago in paestra, dio caenasso incrostado de loame.Me go prepara’ el beveron co dentro banana, vovo, bisteca, bisteca de albaro, enervit, dietor, viagra, cocaina.Vago ea, in spogliatoio intanto me meto davanti al specio e tiro e tette. Orcoddio che grosso che so, so proprio groz diocan, me fasso paura.Bon po vago che go da far gambe, tette e brassi ancuo, doman fasso pansa, pie e schina. Fraco su sento kii de panca piana dioboia, che go la vena dea tempia che co li tiro su ea taca pompare come el compressor pa tirar su l’acqua dal garas che porco dio me se ga allaga’ tuto.Sigo come una pitara coi vol tirarghe el coeo, par quasi che me caga dosso a tirar su tuto quel masegno, e dopo davanti specio da novo, “orcoddio che grosso che so, so verto come na sdraio”.

    Rispondi

  58. Posted by Anonymous on dicembre 3, 2008 at 11:12

    Porcodio! Dioporco! Porcodio! Se vieni avanti ancora ti do un pugno! Porcodio! Madonn…Dioporco! Dio Bubù!

    Rispondi

  59. volevo comunicare che la seguente pagina di commenti contiene– 48 volte la parola “dio”– 5 volte la parola “madonna”– 10 volte la parola “porco”– 15 volte la parola “can”– 1 sola volta la parola “boia”– 30 volte la parola “merda”– 5 volte la parola “onto”

    Rispondi

  60. ah, ho provato ad applicare il “filtro bestemmie” ad un messaggio preso a caso.Ecco il risultato— Praticamente, porco chel can del porcodio, quando che, porco chel can del porcodio, me, porco chel can del porcodio, distiro ta la panca, madonna impetoeada de, porco chel can del porcodio, buei, dio onto, tiro su anca le, porco chel can del porcodio, onde, porco chel can del porcodio, del mar. Me, porco chel can del porcodio, buto indrioschena e, porco chel can del porcodio, imbrasso un peso da venti, dio canaia marso, chii, dio canaia marso, e, porco chel can del porcodio, me, porco chel can del porcodio, sbrunto in davanti, dio canaia marso, finché go i, dio canaia marso, adominai, dio canaia marso, che, porco chel can del porcodio, dise, porco chel can del porcodio, “rudinassi!”; dopo ciapo el manubrio, ghe, porco chel can del porcodio, carico 80 chii, dio canaia marso, e, porco chel can del porcodio, taco a pompar come, porco chel can del porcodio, un che, porco chel can del porcodio, sgionfa canotti, dio canaia marso, da gara. Ala fin, vado drio de, porco chel can del porcodio, el lavandin e, porco chel can del porcodio, me, porco chel can del porcodio, calo do chii, dio canaia marso, de, porco chel can del porcodio, steroidi, go i, dio canaia marso, tricipiti, dio canaia marso, più definii, dio canaia marso, de, porco chel can del porcodio, Zeus.

    Rispondi

  61. Questo post è pieno di analisi pazzesche, compresa l’ultima di pdg. 10+

    Rispondi

  62. Devo dire che perfino io sto ridendo in modo grassissimo.

    Rispondi

  63. Posted by Anonymous on dicembre 3, 2008 at 20:18

    dio madone scrove impestade!

    Rispondi

  64. Posted by Anonymous on dicembre 3, 2008 at 20:24

    hai visto che dioporco! porcodio! sul corriere o dioboia repubblica c’era un artidiporcolo che diceva che il dio cane di axel porcodio rose è finito nel dio canaja dopo che è uscito quel diocanaccio di album?dio bruciato all’inferno?madonna pastrocio?

    Rispondi

  65. Posted by Anonymous on dicembre 3, 2008 at 22:26

    buonanotte, dio caduto in un pozzo nero…

    Rispondi

  66. Leo, dio scatola di stronzi, permettimi un consiglio: se vuoi dedicarti al culturismo (e fai benissimo), immagino che tu voglia evitare palestre, pesi e fatica che sono la merda del giaguaro che ha mangiato due ettari di coltivazioni biologiche certificate. Sei saggio, io sono pleonastico, ma meglio essere sicuri, quindi: ti starai sbombardando di steroidi e anabolizzanti senza toccare mezzo peso, vero? Coi metodi seri, insomma.

    Rispondi

  67. Siccome sono avanti un sacco, io mi inietto acciaio fuso sottopelle, poi si solidifica e sembra che abbia le braccia di roccia, invece è tutto un imbroglio. Siccome sono il primo a utilizzare questo metodo e non ci sono studi a riguardo, non si sa ancora se sia dannoso per l’organismo. Io credo di no e lo consiglio a tutti quelli che conosco del giro mastica-ferro.

    Rispondi

  68. Posted by Anonymous on dicembre 4, 2008 at 19:31

    dio assassino: iniettati l’acciaio nel cazzo, madonna diarrea.

    Rispondi

  69. Uno legge i commenti, poi vede che c’è la moderazione e ride (ne ha anche il diritto), madonna sventrata.

    Rispondi

  70. Posted by Anonymous on dicembre 4, 2008 at 20:15

    perchè non si possono fare i commenti nell’altro post, quello della vacca che vorresti inchiapettarti e sborrarle/pisciarle in faccia?Comunque, buone vacanze e buone sborrate nei nasi di qualche prostituta dell’est.diocan.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: