Test: sei complottista?

In realtà, quanto segue è stato già da me postato su “it.politica” ma, siccome sarebbe del tutto decontestualizzato qui, ho deciso di copia-incollare tutto e di renderlo più “generalista”.

Sei complottista? Rispondi onestamente alle domande e scoprilo da solo.

1. Che lavoro svolgi?

a. Insegnante.
b. Operaio.
c. Ho fatto l’agente segreto, l’astronauta, il carrista, il generale dell’esercito, l’ammiraglio della Marina di Sua Maestà, il chirurgo plastico, il commesso viaggiatore, sono stato centroavanti nella formazione primavera dell’Atalanta e adesso guido i trattori cesellando zolle come Pablo Picasso; e le pannocchie si piantano con la Luna Crescente.

2. Che ne pensi dell’attuale situazione Medio-Orientale?

a. Credo che sia piuttosto riduttivo cercare di rispondere riducendosi a qualche riga su un NG.
b. Non me ne frega un cazzo.
c. Le banche americane hanno foraggiato il signoraggio provocando le scie chimiche al solo scopo di privare la Striscia di Gaza dell’acqua potabile e mettere in ginocchio l’Iran, la prossima mossa sarà la costruzione di un oleodotto che porterà combustibile al Golfo del Messico per dare energia alla base segreta dei Rettiliani, tutto ciò entro il 2012.

3. Per chi hai votato alle ultime elezioni politiche?

a. Il voto è segreto.
b. Ho fatto gli straordinari quel giorno, ho famiglia.
c. Io non sono andato a votare perché Beppe Grillo ha detto che i politici sono tutti uguali e il Parlamento è pieno di criminali assassini e che, se metti l’olio di colza dentro alle macchine diesel, loro vanno meglio di prima ma non paghi l’accisa, in più fai cento chilometri con mezzo litro di vino e poi c’è una palla di plastica che fanno in Svizzera che, se la metti in lavatrice, ti lava tutto benissimo senza il detersivo e io mi sono comprato la palla e la palla non funzionava e allora ho capito che è perché alle poste c’è un agente segreto delle multinazionali del detersivo che l’ha boicottata prima che il postino (Alfio) mi consegnasse il pacco. Io queste cose le so perché ho studiato chimica all’università laureandomi in Lettere Moderne.

4. Mi spieghi la fusione a freddo?

a. Ne so molto poco ma, se ricordo bene, non funziona.
b. Senti, ho da lavorare.
c. Quando ho fatto il ricercatore presso il reattore nucleare di Osaka in Korea del Nord, prima di prendere il dottorato di ricerca in bibliografia e laurearmi col 100% dico, ho lavorato presso un laboratorio all’interno della centrale dove appunto si conducevano esperimenti sulla fusione a freddo. Ebbene: Israele possiede questa tecnologia già da anni ma non vuole renderla pubblica e per questo ha costruito la grande muraglia cinese. Io lo so perché c’ero.

5. Perché, quando scrivi, i tuoi post sono costantemente colmi di errori di ortografia, punteggiatura, sintassi e grammatica?

a. Non faccio mai molto caso a quello che scrivo sui NG, non rileggo ma, tutto-sommato, mi pare di essere abbastanza corretto nell’esposizione scritta.
b. Non so di cosa parli, amico.
c. Se voi sareste intelligenti come me, vi occupaste di cose più importanti di quelle della grammatica. Quello che conta è che le cose che scrivo sono vere e loro non riescono a negarle con i suoi argomenti. Se io non ero uno che abitasse… che ne so… a Como, se non sono comese dico, allora non dicerei… direb… ehm… dico niente del lago, non come voi che non sapete niente della guerra ma parlate uguale.

6. Il tuo braccio destro ha una muscolatura incredibilmente più sviluppata di quella del tuo braccio sinistro?

a. No.
b. No.
c. Sì… strano.

7. Posti qualcosa su un newsgroup e qualcuno non la pensa come te, come reagisci?

a. Può succedere, niente di strano.
b. Non so di cosa parli e sto lavorando.
c. Opinioni diverse dalle mie? Impossibile! Io non sbaglio mai e tutto quello che ho detto nei mesi scorsi si è avverato. Praticamente sono Nicoletta Paciaroni.

8. Perché hai lasciato l’esercito?

a. Mi sono accontentato dell’anno di leva, poi ho deciso di fare altro.
b. Sono obiettore di coscienza e ho svolto il servizio civile.
c. Perché ci costringevano a raccontare un sacco di balle. Una volta, in Vietnam, il mio battaglione ha raso al suolo un villaggio di inermi pescatori con l’agente arancio; il mio tenente ha ordinato a tutti noi di dire alla Stampa che si trattava di un covo di pericolosi kong pronti a scavare tunnel per attaccarci con i machete. Noi abbiamo utilizzato granate all’uranio impoverito, tuttavia ci hanno obbligati a raccontare che avevamo espugnato una pericolosa fortezza comunista a mani nude. Quando sono stato ferito mentre portavo in salvo sulle spalle tre miei commilitoni in pessime condizioni a causa del fuoco amico, ho deciso di darci un taglio con questo schifo. E non m’invento un cazzo, amico: la Legione Straniera è spazzatura.

9. Mi sarei anche rotto i coglioni di scrivere il test per un mongospastico.

a. Ok.
b. C’ho da lavorare.
c. Non fa ridere e comunque sappi che il disavanzo dei conti pubblici è(…)

10. Ok, ultima domanda: con la fronte gigantesca che somiglia allo schermo di un cinema multisala che ti ritrovi, riesci a leggere il pensiero dei delfini e a manovrare le balene?

a. HAHAHAHAHAHAHA!
b. HAHAHAHAHAHAHA!
c. Sì.

Risultati.

Prevalenza di risposte “a” – Non sei complottista.
Prevalenza di risposte “b” – Nemmeno tu.
Prevalenza di risposte “c” – Ti stanno crescendo muschi e licheni addosso. Figatissima!

Annunci

29 responses to this post.

  1. Al di là che l’uomo nella foto è il mio IDOLO, se riuscissi a produrre anche una assieme al Nobel cinquemetricinque letteraturario, io anche alle risposte n. 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24 e 25 avrei risposto c.Non le hai messe? Anche qui è il complotto massonicoebreocattolicocapitalistaimperialista fatto in combutta con i rettilani e i grigi che le ha fatte sparire, ma adesso costruirò un gran bel cannone orgonico e rimetterò le cose a posto. Solo che ho gli israeliani danzanti di Blondet alle calcagna, con i loro ologrammi, i raggi laser, le scie chimiche e la termite al supergelchelasciasemprelisciemaicrespiibellicapelli.Toh guarda, mi è appena cresciuto un lichene nuovo, figatona!

    Rispondi

  2. Mi hai fatto ridere. 🙂

    Rispondi

  3. Fantastico, dio abbecedario pederasta. I test, ecco cosa era mancato finora, Leo: i test.

    Rispondi

  4. Posted by Ashley Richards che si è stufata di mettere il link del profilo su splinder che tanto non serve a un cazzo, dioporco on gennaio 8, 2009 at 18:54

    che bello questo test, io ci ho risposto tutte B mi sa ma anche forse una C nell’ultima domanda perchè a forza di guardarci quel film di startrèc che manco mi ricordo il numero ci sto imparando i segreti del capire i delfini le balene e le orche madonne.e comunque io quando sento qualcuno che ci ha il disco di allevi nell’emmeppittrè innanzitutto maledico cristo perchè ci fa andare al succiesso un stronzone che racconta di fare la musica classica e lo fa ammirare da giente che pure dice che è un gienio di musica classica ma se ci nomini scriàbin o rubinstain o sciostacòvic si guardano intorno atterriti perchè pensano che tu ci conosci i nomi dei agenti del cheghebè. e poi ci telefono a uto ughi e diciamo insieme porcodio bemolle per consolarci.

    Rispondi

  5. In effetti, caro I&I, era un po’ che non mi cimentavo in un vecchio classico che stava, a onor del vero, assumendo suoni, odori e sapori “già sentiti”. Un revival, a piccole dosi, può andare; madonna schiantata su un platano ridendo per aver appena evitato il controllo alcholemico.Ahsley, secondo te ho pagato lemmepitré di Allevi? Io non tiro fuori un eurocent da un cazzigliaio di anni perché tutto il mio denaro viene esclusivamente impiegato per acquistare integratori alimentari iper-proteici e per l’abbonamento in palestra ove provoco tsunami su isole del Pacifico random, terrorizzandone gl’indigeni.

    Rispondi

  6. Posted by Anonymous on gennaio 8, 2009 at 20:05

    Bello questo test….Volevo fare a leo 2 domande:1) a quando il test sul forum che tu sai e al quale io non piu’ accesso?2) ma i tuoi soldi non li spendi piu’ in puttroie del’est?salutiScarface

    Rispondi

  7. Posted by Scott Tenorman on gennaio 8, 2009 at 20:48

    ma Ashley Richards è una femmina?perché se è così voglio che diventi la madre dei miei figli.non mi interessa se poi non vuole venire a vivere con me, mi basta che scopiamo quel che serve a mettere in cassaforte il mio prezioso seme.I nostri bambini saranno belli, intelligenti e ganzissimi.Diocan ce l’ho duro.

    Rispondi

  8. Io voto per“… i segreti del capire i delfini le balene e le orche madonne.”Ma soprattutto voto ‘le orche madonne’ come migliore bestemmia dei commenti di questo post.

    Rispondi

  9. Posted by El Merendero on gennaio 8, 2009 at 22:39

    continua la saga di Tua Madre sui Google-ads:I Love My Mom’s New BizShe Was Stuck At Work & We Never Saw Her, But This Biz Changed ThatSecondo me al Google Campus leggono sbarbifuoco e se la ridono di gusto.

    Rispondi

  10. Sono un Rettiliano…Maledetto, grazie a questo test mi hanno sgamato!

    Rispondi

  11. se ci fosse un ulteriore opzione, avrei certamente risposto: d. iocan

    Rispondi

  12. Maestro, mi genufletto di fronte al genio.Temo solo che a forza di integratori e palestra diventi un culatone.

    Rispondi

  13. Posted by Sono Tra Noi on gennaio 9, 2009 at 14:21

    Giulietto Chiesa ha sempre la faccia di quello che ha già capito a chi dare la colpa.

    Rispondi

  14. Secondo me ha una faccia da simpaticone da osteria con la bestemmia facilissima quando buttano carico di briscola.

    Rispondi

  15. Scarface: ho rifiutato il commento perché preferisco che nessuno si accorga e riferisca che, in soffitta, ho ritrovato un vecchio giocattolo che mi fa divertire un sacco.

    Rispondi

  16. Posted by Guerino on gennaio 10, 2009 at 21:01

    hahaha in spagnolo si chiama Julio Iglesias. Forza Giulietto, porcoiddio.

    Rispondi

  17. Posted by Andrew Carrera on gennaio 12, 2009 at 16:48

    tutto molto interessante, ma vogliamo parlare di porno, una volta tanto?allora, di recente sono stati portati alla mia attenzione due nomi mai sentiti prima: Paola Rey e Ricki White.La prima è una sudamericana strafiga (altro che Belem, là, come dio cane si chiama…), probabilmente era entrata clandestinamente in USA per lavorare come donna delle pulizie, poi deve aver capito che a far bocchini davanti a una telecamera si finisce a guidare il macchinone, ha fatto 2+2 ed eccola qui su XVideos. Straconsigliata.Ricki White invece andrebbe clonata e distribuita gratuitamente a chiunque ne faccia richiesta. La signorina è un po’ in carne, ma non è una grassa di merda, niente cellulite tipo crateri lunari, niente panza, diciamo che è una bella ragazzona, va’. Ha anche un discreto culo, di cui sa fare un ottimo uso. Ulteriori punti a suo favore: è una maiala di proporzioni epiche, e ha un quoziente intellettivo paragonabile a quello di un vaso di gerani. Senza gerani. 10+, proprio una bela porzelona.

    Rispondi

  18. Mi documento anzicheno. Ora.

    Rispondi

  19. Leo ti segnalo che al Grande Fratello di quest’anno c’è una manza di nome Cristina con la sesta di reggiseno. Si prevedono fiumi di sborra versati sui divani italiani dai telespettatori più appassionati. Seguirai la trasmisisone?

    Rispondi

  20. No; le tettone non hanno mai incontrato i miei favori, preferisco le magre silfidi con culetti che stanno sul palmo della mia mano. E comunque il Lunedì guardo X-Factor perché, quando i giudici fanno finta di litigare, mi fanno girare i coglioni; ma è un’incazzatura positiva.

    Rispondi

  21. Posted by Scott Tenorman on gennaio 13, 2009 at 14:35

    Arpioni, anche col nome vecchio sapevamo tutti che eri un maiale, non c’era bisogno di un gesto così eclatante.Però questa cosa delle tettone ce la devi spiegare. Il culo, piccolo e ben fatto, è bellissimo, ma a conti fatti è molto meno versatile di un bel paio di tette come dio comanda. E poi non raccontiamoci cazzate, alla prova dei fatti sono veramente poche quelle che il culo lo lasciano usare senza sfracellare i coglioni. E di quelle che lo fanno usare neanche la metà ha familiarità con l’etichetta del sesso anale. Il mio cazzo deve uscire dal culo di una femmina nelle stesse condizioni in cui è entrato. Se il tuo retto non è lustro come il collo di una damigiana beh, donna, non avresti potuto scegliere un modo migliore per chiedermi di farti un occhio nero. Potrei spendere ore a raccontarvi la mia incontenibile felicità la prima volta che ho trovato una manza perfettamente a suo agio nel praticare il rito del clistere preventivo. Nella facoltà di Ingegneria gira poca figa, ma di qualità sopraffina.Le tettone invece sono come il parco giochi, puoi farci il cazzo che vuoi e non hanno controindicazioni. Ma dico io, quando pensi ad un gaio trastullo non t’immagini forse intento a CIUCCIARE – LE – TETTE? Io sì, di brutto.

    Rispondi

  22. Capezzoli a punta. Tutto ciò che mi serve.

    Rispondi

  23. quella fra tette e culo e’ una vecchia disputa. sono arrivato alla conclusione che ci sono due tipi di donne: donne di tette e donne di culo. sono quindi arrivato a un’altra conclusione: per non farsi mancare niente, conviene adattarsi. ecco. oggi mi sento molto saggio.

    Rispondi

  24. Tette! Per sempre!!!

    Rispondi

  25. Impossibile scegliere tra tette e culo. C’è da dire pero’ che un culo anche solo discreto, se deflorato con dovizia, dà comunque una discreta soddisfazione al pari di una scultura marmorea come piace a Leo. Viceversa, sborrare su un paio di perette prima misura non è che sia il massimo della vita.@Andrew: grazie per Ricki White, diocane.

    Rispondi

  26. Posted by Andrew Carrera on gennaio 15, 2009 at 19:18

    @ Lillinoprego, porcodio. appena il mio pusher di pornazzi mi comunica nuove uscite le posto qui.

    Rispondi

  27. Posted by Ashley Richards on gennaio 15, 2009 at 21:23

    sì sì sono una femmina però ci ho le tette piccole, epperò in compenso ci ho un bel culo e per fortuna tutti gli uomini che ci ho preferiscono il culo alle tette e la mia blasfema simpatia all’avemmaria.

    Rispondi

  28. @Leo: aggiornamento GF9. Pare che nella casa dei mentecatti ci siano anche due lesbicone mangiafiga. La cosa si fa interessante, non trovi?@Andrew: ancor meglio se roba italiana.

    Rispondi

  29. Posted by Scott Tenorman on gennaio 16, 2009 at 16:16

    @ Ashleyrinnovo la mia proposta di inseminazione.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: