Post inutile per tirare avanti

Proprio ieri sera discutevo sulla ragione per cui l’AOR contemporaneo (tranne rarissime eccezioni, tipo “Artwork” dei Work Of Art) faccia schifo alla merda malcagata.

Secondo me la ragione della merdità va ricercata nella mancanza di soldi: non si può produrre rock adulto senza una cospicua quantità di grana. C’è, in effetti, una sola etichetta discografica specializzata nel sound “westcoast”; gli uffici della stessa sono a Napoli e, a quanto vedo, la politica aziendale sembra essere basata sulla pubblicazione di demo registrati con quattro soldi. Quantità sì, qualità no. Naturalmente ci sono alcune eccezioni ma si tratta, appunto, di “eccezioni”.

In ogni caso, di seguito, un po’ di brani che mi hanno “viziato” negli anni passati.

Desmond Child & Rouge – Our Love Is Insane. Ah… gli anni ’70.

Foreigner – Say You Will

E, visto che si parla di Foreigner…

Lou Gramm – Midnight Blue

Ah, dimenticavo: i commenti Scarface sono banditi per sempre. Wooohooo!

Annunci

19 responses to this post.

  1. Posted by Scott Tenorman on maggio 25, 2009 at 17:32

    grazie per avermi ricordato quanto facevano cagare gli anni ’80.

    Rispondi

  2. Ora, io stavo scrivendo un meraviglioso commento yllustrando come l’AOR raccolga di solito le porzioni che meno mi piacciono dei vari generi, non essendo fraggaboom e inconsapevolmente adolescenziale come la metalz ma ritagliandone i chitarroni e gli assoli e non avendo le fighe in vestitini attillati che ansimano nel microfono come la popsz ma condividendone le megaproduzioni, finchè non mi è sorto un dubbyo fylologyco.

    Se AOR sono i chitarroni con le megaproduzioni e il pacco stretto, è AOR roba fatta – con quattro soldi – per suonare come i dischi degli anni ’80?

    Non sarebbe il caso di seppellire il termine e riesumarlo quando Timbaland si metterà a produrre il nuovo merdoso disco di Axl Rose, sempre se il secondo riesce a evitare battutine sui negri e il primo riesce a non rullarlo di cartoni per poi sprofondargli la testa piena di merda in una consolle neve da un centynayo di myglyayo di dollary?

    Cioè, a parte bongiongi, voglio dire.

    [outing]
    L’ultimo video che aveva cagato in heavy rotation peraltro mi piaceva e aveva suoni fighi, per essere bongiongi.
    [/outing]

    Rispondi

  3. Stai parlando della frontier records dio golgota?

    Rispondi

  4. Sto parlando della Frontier, eccome.

    Rispondi

  5. Posted by Anonymous on maggio 26, 2009 at 05:57

    come va col ferro masticato?
    La vena pulsa?

    Rispondi

  6. Fa’ conto che ormai sbrissio sua massa.

    Rispondi

  7. @ Frangimerda: io sono da sempre un fan della megaproduzione da mylyony di dollari tipica degli anni ’80. Per esempio, prendi “Say You Will” dei Foreigner e vai a 44 secondi: c’è un “fill” di synth con tre suoni diversi in 3 secondi più maracas (più anni ’80 di così, si muore); poi vai al break che inizia a 2:29 e senti cosa succede… a quel tempo non c’era(no) Pro-tools. Io m’inginocchio.

    Rispondi

  8. Posted by Butch on maggio 26, 2009 at 11:42

    Caro Masticatore di labbra figali, non ascoltare i detrattori degli anni 80 (che per definizione meritano un camion col rimorchio su per il culo), questo post regna supremo e spero che ce ne siano ancora molti.
    Ah dimenticavo… dio è zooprofilattico.

    Rispondi

  9. Spett.le Bastatore con la Droga, anche secondo me chi parla male degli anni ’80 andrebbe fustigato come in Iran dove da ora in poi al tg ci saranno solo belle notizie, ma dato che non possono mostrare le belle figliole con chiappe e tette al vento in TV, che cazzo di belle notizie possono dare questi mentecatti.

    Volevo sapere inoltre come procede con la masticazione del ferro, in quanto, data l’estrema calura del periodo, a me si scioglie nelle mani e mi pare sempre di sollevare un cazzo di T1000 con l’alzheimer… si deve cominciare a fare definizione, che a me sta sulle balle a prescindere.

    Ti sei assicurato delle condizioni psicofisiche di scarfy prima di perentorizzare la dichiarazione di “fuori dalle palle”, non vorrei che avesse scompensi psicofisici permanenti devastanti per la sua fragile mente adlescenziale.

    Cordialità

    Attila

    Rispondi

  10. Non intervengo per pontificare e/o blaterare cazzate sui gusti musicali di qualcuno sostenendo che sono peggiori dei miei. Dico solo quello che mi piace.

    I Journey hanno pubblicato un disco l’anno scorso che, anche se fuori-moda, ha venduto parecchio in USA; sono costantemente in tour, i loro concerti sono sold-out (nel 2009!) e hanno un cantante filippino che ci sa fare.

    In poche parole: sono professionisti seri, sanno suonare come Dio comanda e Neal Schon ha una Les Paul Signature con un Floyd Rose (pensa che coraggio).

    Tanto mi basta.

    Kurt Cobain, invece, si è sparato in faccia. E a me va bene così.

    Rispondi

  11. Dimenticavo: oggi alle 14.10 sono andato a masticare ferro. A un certo punto ho visto San Pietro che sventolava le chiavi del Paradiso.

    Rispondi

  12. Io ho una congettura: se Kurt Cobain se l’è cagato qualcuno in vita sua, è tutto merito di Butch Vig.

    Rispondi

  13. Non trovo say you will sul tubo, adesso mi tiro giù tutto l’album

    Rispondi

  14. Sul tubo hanno tolto tutti i video ufficiali dei Foreigner (e anche quelli di Lou Gramm solista). Puoi trovare “Say You Will” su video.google.com e qui dato che l’ho postata io.

    Rispondi

  15. Messaggio di servizio.
    Volete rompere il cazzo a tutto il comunistume presente su internet?

    L’ho fatto io.
    Consigliabile in forum, facebook, newsgroup.

    Ciao.

    Rispondi

  16. HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA! Eccezionale!

    Rispondi

  17. ‘Per esempio, prendi “Say You Will” dei Foreigner e vai a 44 secondi: c’è un “fill” di synth con tre suoni diversi in 3 secondi più maracas (più anni ’80 di così, si muore); poi vai al break che inizia a 2:29 e senti cosa succede… a quel tempo non c’era(no) Pro-tools.’

    Non amo l’AOR, ma su questo hai perfettamente ragione e quoto.

    Rispondi

  18. E lo stesso vale per “I Turn To You” di Christina Aguilera. L’arrangiamento è oro puro.

    Rispondi

  19. Posted by Anonymous on novembre 13, 2009 at 06:51

    I found this site using [url=http://google.com]google.com[/url] And i want to thank you for your work. You have done really very good site. Great work, great site! Thank you!

    Sorry for offtopic

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: