Presidente, ha tutto il mio rispetto.

A quanto pare, anche Chirac – come, più recentemente, l’ex premier Ceco – ha visitato una delle magioni del Presidente del Consiglio e ne sono venute fuori delle belle.

Per quanto riguarda me, è inutile nascondersi dietro un dito, se io fossi al posto di Abberlusconi, avrei fatto di peggio perché la figa è maledetta: avrei girato per le stanze del mio castello di Dracula con venti giovani cavalline bollentissime attaccate al mio scroto per la lingua (e io che le trascino a forza puntando i piedi sul preziosissimo marmo nero del pavimento… in fin dei conti è un modo come un altro per mantenere una muscolatura tonica e guizzante, giusto?). Quindi avrei proceduto a dissetarmi col nettare delle loro… ahem… geranie, direttamente dalla fonte.

A questo punto, tanto vale rivelare il mio progetto di politica estera perché i tempi sono maturi. Si tratta di unire Romania, Bulgaria, Ungheria, Repubblica Ceka (di cui Attila sarà vassallo) & Ucraina in una confederazione di province autonome a formare, unite e indissolubili, il Gran Marchesato di Figheira del quale io diverrò dittatore assoluto.

Yo, Abberlusconah, here iz my rezpect! Westside! Me once ramz me finger in da punani of a ‘ho and, fucking bafflez me, da punani iz not a mess, da punani gotz evathing in da right place. Rezpect to da punani! Yo!

Annunci

27 responses to this post.

  1. Mi autoproclamo cancelliere dei bordelli del regime

    Rispondi

  2. Chiedo formalmente di entrare nel partito e di fare il Cesare Previti della situazione (quello un po’ squalo che ne fa di tutti i colori tanto ha il culo parato dal premier).

    Cordialità

    Attila

    P.S. Includerei nel Marchesato anche la Repubblica Ceka che può dare ottime soddisfazioni in termini di resa.

    Rispondi

  3. La Repubblica Ceka, cazzarola! Come ho potuto dimenticarmene? Provvedo immediatamente.

    Rispondi

  4. Ringrazio per la magna onirificienza e prometto di governare la terra assegnatami con benignità, ma mantenendo sempre l’indispensabile “durezza” del ruolo conferitomi.

    Rinnovo le cordialità

    Attila

    Rispondi

  5. Posted by Scott Tenorman on giugno 19, 2009 at 12:54

    Qualsiasi cosa con dentro Ali-G ha la mia approvazione.
    Resto comunque dell’idea che non sia opportuno votare abberlusconi solo perché ci piace la fica come a noi.

    Wick’d.

    Rispondi

  6. O leader supremo del Marchesato di Figheira, mi offro volontario per il dicastero della ‘Nerchia Paonazza’, ovviamente quella del sottoscritto, con amazzoni pretoriane al seguito stile Gheddafi

    Respect to Ali G

    Rispondi

  7. I titoli onorifici e i ministeri si stanno esaurendo a vista d’occhio, mi pare :-).

    Rispondi

  8. Soprattutto con assolutamente nessun conflitto di interessi.

    Rispondi

  9. Posted by Galeazzo Catenacci on giugno 20, 2009 at 10:02

    forse la miglior riflessione politica fatta sull’affaire fregna.
    comunque Abbellusconi dopo l’operazione per cancro alla prostata dubito riesca a sifonare alcunché

    Rispondi

  10. A quanto pare, non sono l’unico fan di Bracardi.

    Rispondi

  11. @Basta con la Droga: ‘A quanto pare, non sono l’unico fan di Bracardi.’

    Allora siamo in tre.

    ‘L’uomo e’ una bbbeeeestia’ ( Il farmacista)

    A proposito di Catenacci:

    Mi viene sempre in mente San Benito Vulcanico De Miracoli, una storia in cui Catenacci spiega come il Duce ferma un’eruzione dell’Etna ( ‘el duce l’e’ spacia’, el duce se squaia…’)

    Mi ricordo anche una puntata di Alto Gradimento ( sono vecchio come il cucu’) in cui Catenacci spiegava la diplomazia internazionale ai tempi del Duce:

    Il Duce riceve a palazzo Venezia l’ambasciatore inglese e come spiega Catenacci:

    “All’epoca, mica era come oggi con tutti quei politici rachitici e con gli occhialini. All’epoca se il Duce ti convocava, dovevi stare sull’attenti davanti alla sua scrivania, senza muovere un muscolo, finche’ lui prendeva la parola “

    Sta di fatto che l’ambasciatore inglese, probabilmente per stanchezza fa per allungare la mano sulla scrivania del Duce e a quel punto:

    “Bam, scatta il Pavanati che prontamente lo manganella”

    L’ambasciatore inglese si ritira scornato e dolorante e scrive una lettera di protesta a Sua Maesta’ Giorgio VI dal seguente tono ( come riporta Catenacci)

    ‘Sire! Il Duce m’ha menato!”

    Risposta del saggio Giorgio VI:

    ‘Se il Duce t’ha menato, e’ segno che c’aveva ragione”

    Senza dimenticare il Turco che urlava ‘Fangaaaaala’ e il musicista dodecafonico “plinnn, plinnn, plinn”

    Bracardi e’ un genio

    Rispondi

  12. Sarà stato il 1987 (ma il filmato risaliva ad almeno 5 anni prima). Hanno trasmesso “Che Fai? Ridi?” con uno special su Bracardi. C’era il concerto con sputazzi al pubblico, c’era (ovviamente) “PATROCLOOOOO” e poi c’era una scenetta di pochi secondi intitolata “Atto Eroico” con Bracardi che salvava una gallina poco prima che questa fosse investita da un Ape Piaggio e veniva quindi portato in trionfo dalla gente che aveva assistito all’atto eroico, appunto. Ci penso e rido ancora. Genio puro.

    Rispondi

  13. E, a proposito, l’ultima apparizione del maestro in TV http://www.youtube.com/watch?v=E6r3ySeyzD0

    Rispondi

  14. no comunque volevo dire che non si puo’ non convenire con quanto scritto nel post. per quanto mi sia divertito un casino con la vicenda della moglie che lo chiama cornutone, di noemi che lo chiama papi eccetera, proprio ho vuotato la vescica nei miei pantaloni dalle risa, per quanto tutto cio’, dicevo, non si puo’ non convenire che dire a uno: “ah-ha! allora ti piace la figa!” non e’ che sia proprio un’accusa infamante. e se lo diventasse, veramente me ne scapperei dall’italia.
    stando ben attento a non dare le spalle ad alcuno.
    eccheccazzo.

    Rispondi

  15. ah si’:se ce fosse pippe baude se ce fosse pippe baude se ce fosse pippe baude a comanna’!

    Rispondi

  16. Carp Astrosio, non avrei potuto dirlo in modo migliore. Tu meriti birra, ragazzo.

    Rispondi

  17. @Basta con la Droga: LOL, hahahaha, ‘Io sono stronzo, testa de caaazzo’. Un inno immortale.

    ricordo quando proposi a una band in cui suonavo di farne una versione speed metal e loro mi risposero che non era una cosa seria. Ed io:

    “appunto”

    Non so perche’ ma mi viene in mente un altro che mi faceva ammazzare come Bracardi ( anche se erano molto diversi) ed era negli anni 80 Rik Mayall che impersonava Alan B’Stard il deputato Tory sotto la Thatcher. Lo trasmisero anche in Italia.

    Rispondi

  18. Ma oltretutto solo ora mi rendo conto della colta citazione alla fine del post. Yo yo teddy bear 4eva god pumpkin

    Rispondi

  19. accetto birra benvolentieri. mi definisco birrafondaio. e il vino lo lascio agli intenditori.

    Rispondi

  20. ai laidi comunisti bastardi non ci tira il cazzo e allora rosicano che Silvio ce l’ha più duro del granito.

    Rispondi

  21. Posted by Spappolator on giugno 24, 2009 at 13:16

    Spett.le Arpioni, è uscito il nuovo EP dei Manowar. Doppio cd: 1 cd da usare come sottobicchiere, come al solito, e 1 cd intero dedicato a “Father” cantata in SEDICY LYNGUE.

    Mi chiedevo quale fosse la Sua opinione in merito.

    Rispondi

  22. Ho sentito la versione in Italiano, sembra un inedito di Mal & The Primitives. Senza offesa per Mal & The Primitives.

    Rispondi

  23. Basta con la Droga & Lillino: ma secondo voi il Berlusca lo carica di mazzate a Chuck Norris?

    per me si’

    Rispondi

  24. Io lo vedo come il più grande troll dell’universo e abboccano tutti quelli che devono/possono abboccare.

    Postano link ad articoli sulla stampa straniera, dicono che vogliono andarsene dall’Italia, parlano di troie, “GRRRRRR! BERLUSCONI!!!! GRRRRRR!!! BZZZZZ-TILT-CORONARIE!!! BERLUSCONI!!!! GRRRRRRRR!!!”

    Assolutamente impagabile.

    Berlusconi vive.

    Rispondi

  25. @Basta con la Droga: ‘io lo vedo come il più grande troll dell’universo’

    Questa e’ la cosa piu’ intelligente che ho sentito su Berlusconi da 15 anni a questa parte.

    e aggiungo in puro stile sinistricosbroc ‘il Cavaliere vive nelle nostre lotte’

    PS Credo che presto andro’ a vedere Bruno: Sacha Baron Cohen e’ in forma splendida. Ho visto i trailer ed ero a pelle di leone

    Rispondi

  26. http://www.youtube.com/watch?v=ajMsfw8-RUY <-- Un estratto da Da Ali G Show di qualche anno fa. Io mi chiedo come faccia a essere ancora vivo.

    Rispondi

  27. @Yossa: per me Silvio è Dio, può fare tutto il cazzo che gli pare.

    @Arpioni: grandiosa l’abbronzatura da muratore dell’ultimo skin. fottere una rom a pecorina ostentando una colorazione del genere è troppo da ganzi.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: