Decreto interpretativo, democrazia in pericolo, Di Pietro in aceto, Abberlusconi boia, popolo viola, gruppi su facebook?









Amen e così sia.

Annunci

18 responses to this post.

  1. Posted by Anonymous on marzo 8, 2010 at 13:41

    Caro(?) BCLD,
    ma poi venerdì avete fatto quello che volevate fare?

    Attendo ansioso il report dell’Impresa! 🙂

    Se l’attività è supersegretissima, cestina pure il mio commento e tira l’acqua!

    Burp.


    DzU

    Rispondi

  2. Non abbiamo ancora combinato niente :-).

    Rispondi

  3. Posted by lefttheleft on marzo 8, 2010 at 14:25

    mi ha un po’ stupito il commento di Chtulu, perchè l’altro giorno al bar mi aveva espresso viva preoccupazione relativamente alle implicazioni istituzionali che un decreto salva-liste avrebbe potuto aver nell’ambito delle dinamiche elettorali. Essendosi inoltre lui candidato in Lucania per la lista “Yog-Sothoth presidente”. Tra l’altro mi disse che nel caso di zingarate su internet di contattarlo.

    Rispondi

  4. A me scende una lacrimuccia quando vedo applicarsi il valore della Cooperazione!

    Cordialità

    Attila

    Rispondi

  5. Posted by X-J on marzo 8, 2010 at 15:57

    ahahhahahahahhahhah!! FANTASTICO! 🙂

    Rispondi

  6. A questo punto veramente:

    PALA E PICCONE per PD, PDL, destra e sinistra, centro e centro storico ( con permesso di parcheggio per i residenti).

    Ce vorrebbe Pippoba’.

    PS Hurt Locker ha vinto una smanganata d’oscar tutti meritati.

    Dispiace per l’ex della Bigelow, che me fa impazzi’ e non ho ancora visto Avatar ( Dio nichel-cromo-molibdeno, nella capitale albionica il cinema triddi’ fico e’ prenotato fino al 2012, poi si sa, il mondo va in vacca per colpa dei Maya e buonanotte al secchio), tuttavia Hurt Locker e’ muy ganzo.

    Rispondi

  7. Non hai ancora visto Avatar? Meriti un bilico di porchidei, non aspettare che smettano di programmarlo nelle sale per guardarlo in dvd; senza il 3D si perde metà del piacere orgasmico. Per dire: anche quella porcheria di Nadja è andata al cinema e, siccome i posti della sala 3D erano esauriti, l’ha visto in versiona normale. Posso solo dire “dio can-can (il ballo)”.

    Rispondi

  8. Andare al cinema e vedere Avatar in 2d invece che in 3d è come spararsi su un piede prendendo per benino la mira con un fucile di precisione.

    Sto ancora prendendo per il culo mio fratello che ha compiuto questo insano gesto!

    Rinnovo le cordialità

    Attila

    Rispondi

  9. Posted by Anonymous on marzo 9, 2010 at 20:40

    non c’entra assolutamente nulla con il post, ma mi approprio di una porzione del tuo spazio per dichiarare quanto segue:

    DIO CANE DIO PORCO MADONNA TRANSLUCIDA, GESU’ MANGIAFUOCO, DIO DELLE BESTIE, PORCO DIO, MADONNA LUPANARA.
    DEVO SFOGARMI IN QUALCHE MANIERA, DIO CAGAMERDA!

    Rispondi

  10. Posted by Anonymous on marzo 9, 2010 at 21:34

    Porco dio, quando sono incazzato e nercvoso scrivo “porco dio” nella casella gooogle e poi sto a veder quello che accade, madonna viscida

    Rispondi

  11. @Anonimo

    scrivo “porco dio” nella casella gooogle e poi sto a veder quello che accade

    E cosa accade, dio zappaterra?

    Sono curioso.

    Rispondi

  12. A me ha fatto ridere “madonna viscida”. Mi sono immaginato una lumaca con l’aureola.

    Rispondi

  13. Segue un impennarsi delle ricerche di ‘porco dio’ su google

    Rispondi

  14. Che ne penso? C’era la ssis che, ogni anno, faceva entrare un determinato numero di insegnanti nelle graduatorie permanenti provinciali, ok?

    Il numero degli abilitati dipendeva dalle esigenze della provincia stessa.

    Ciò premesso, se il meccanismo dell’abilitazione/graduatoria permanente provinciale era stato pensato basandosi sulle effettive esigenze del territorio, vorrei capire per quale ragione uno che si è abilitato a diciamo Trento, deve entrare nella graduatoria permanente di Torino.

    Adesso è chiaro come la penso?

    Rispondi

  15. Sai che ieri ho pestato probabilmente la merda piu’ grossa della mia vita?

    Chi cazzo l’aveva cagata, Cerbero?

    Allucinante.

    Cosi’, ci tenevo a fartelo sapere.

    Rispondi

  16. Sapessi cosa è successo a me Domenica.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: